La migliore affrancatrice del 2014

Esistono sul mercato innumerevoli modelli di macchine affrancatrici, la presenza delle quali in un ambiente imprenditoriale è necessaria se ci si vuole assicurare l'automatizzazione perfetta dei processi produttivi, nello specifico riguardo la gestione documentale.

Ogni anno emerge una tipologia di affrancatrice migliore delle altre ed attualmente si cerca anche d'ipotizzare quale potrebbe essere la fortunata del 2014 entrante.

Essa deve essere giudicata in base alla potenza e alla qualità dell'operato, per questo tre modelli in particolare si battono per la medaglia d'oro del prossimo anno. Le macchine per affrancare in questione appartengono ciascuna ad un'azienda leader nel settore delle forniture da ufficio: Francopost, Neopost e Pitney Bowes.

La regina del 2014


L'affrancatrice migliore del 2014 sarà sicuramente scelta tra le seguenti: la Matrix 6 della Francopost, la IS-480 della Neopost e la Connect+3000 della Pitney Bowes.

Esse rappresentano il top del settore e per capirlo è sufficiente scoprirne le caratteristiche principali. La Matrix 6 della Francopost è stata ideata per gestire un elevato carico di invii postali e consente di affrancare buste di qualsiasi formato grazie anche alla funzione di "solo chiusura", utile per sigillare le buste decidendo se affrancarle subito o meno, il tutto alla straordinaria velocità di 5.500 buste all'ora.

Un'altro apparecchio in lizza per il titolo di affrancatrice migliore del 2014 è la IS-480 della Neopost, che garantisce una produttività ai massimi livelli, grazie all'alimentatore per corrispondenza mista MixedMailFeeder che la contraddistingue, capace di allineare le buste per farle processare rapidamente e senza errori.

Tale affrancatrice è inoltre dotata di bilancia integrata avente quattro sensori che calcolano il peso in modo preciso e veloce, facendo elaborare fino a novanta buste al minuto.Infine altra grande creazione tecnologica in fatto di corrispondenza è la Connect+3000 nata in casa Pitney Bowes.

Tale macchina garantisce continua connessione ad internet (utile per aggiornarne costantemente i software), interfaccia touch screen intuitiva nell'utilizzo, pesatura dinamica W-o-W per stimare in modo automatico il peso e la tariffa d'affrancatura ed una velocità elaborativa di duecento buste al minuto.

Senza alcun dubbio si trova tra queste l'affrancatrice migliore del 2014 che sbaraglierà la concorrenza, considerando che sono le uniche in grado di conciliare alta tecnologia, comodità logistica e costante qualità d'operato.

Ulteriori informazioni:

Acquistare affrancatrici postali usate
Guida all’acquisto
Affrancaposta di Poste Italiane
Affrancatrice Postale
Neopost Italia
Quanto costa una macchina affrancatrice?

1

Passaparola