La migliore affrancatrice postale del 2013

Le affrancatrici postali, oggigiorno completamente digitalizzate, negli anni si sono rivelate ottime compagne di viaggio per moltissime aziende sia navigate che alle prime armi. Tali dispositivi assicurano un livello massimo di automatizzazione di tutti quei processi precedentemente realizzati in maniera manuale; basti pensare che tale macchinario effettua in pochi secondi pesatura, imbustamento, sigillatura ed appunto affrancatura.

Il tutto in modo celere, comodo ma soprattutto preciso e senza errori. Rendere automatica la gestione della posta vuol dire molto, ad esempio oltre al risparmio di tempo, viene risparmiato l'impiego di manodopera che potrà essere impiegata in altro.

Nell'attuale società imprenditoriale essere a capo di un'azienda significa dover quotidianamente organizzare con efficienza compiti del genere, per questo è bene affidarsi ad una macchina sempre pronta a realizzare una produzione eccellente.

Il prodotto migliore del 2013

La maggior parte in commercio sono dispositivi di elevata qualità, ma ogni anno emerge sempre un modello su tutti ed il titolo di affrancatrice 2013 per eccellenza è sicuramente riservato ad uno dei gioielli della Francopost: la Matrix F2.

La Francopost è leader nel settore delle forniture per ufficio e da sempre assicura a mercati di ogni genere sistemi e soluzioni innovative, pratiche e razionali, atte ad ottimizzare i processi di lavorazione eliminando improduttivi lavori manuali. L'azienda riesce con successo nel suo compito perché monitora con attenzione le esigenze del mercato e ad esse adegua lo sviluppo di tecnologie idonee, quali appunto le macchine per l'affrancatura.

Come suddetto l'affrancatrice 2013 migliore risulta essere la Matrix F2 compatibile prima di tutto con l'innovativo servizio Affrancaposta di Poste Italiane, che consente di affrancare e spedire un'ampia gamma di corrispondenza. Le numerose funzionalità della Matrix F2 le hanno conferito la medaglia d'oro dell'anno e tra esse emergono il Touch-screen brevettato ComTouch, il tariffario memorizzato che evita la tediosa consultazione delle tariffe postali, la stampa in alta qualità (HQ) dovuta ad una tecnologia a getto d'inchiostro.

Ovviamente le sue qualità non si esauriscono qui, ma possono essere implementate a piacimento e a seconda delle esigenze imprenditoriali da dover soddisfare. Tra gli optional addizionabili al dispositivo di serie vi è la bilancia, appendice sensibilissima in grado di effettuare pesature dalla precisione incredibile.

La Matrix F2 non è stata eletta a caso migliore affrancatrice 2013, per esserlo ne ha ben donde, considerando anche le 1600 affrancature all'ora possibili, la capacità di processare buste fino a dieci millimetri di spessore, l'abilità di memorizzare cinque cliché pubblicitari o loghi aziendali, tre cliché standard pre-programmati nonché tre messaggi testuali lunghi fino a tre righe. Infine Matrix F2 è dotata di connessione Lan ed interfaccia seriale per il collegamento con personal computer. Non vi è null’altro da dire che possa testimoniare ancor di più l’efficienza di questo apparecchio, la vera dimostrazione sta nel suo utilizzo.

Ulteriori informazioni:

La migliore macchina del 2014
Pitney Bowes DM 160i
Ecomail
Acquistare affrancatrici postali usate
Quanto costa tale macchina?

1

Passaparola