Pitney Bowes Connect+3000: un modo nuovo di gestire la corrispondenza

Le nuove tecnologie aumentano il valore della corrispondenza, tuttora il canale privilegiato di comunicazione comprendente oltre 500 miliardi di lettere e pacchi in tutto il mondo. Utilizzando strumenti di personalizzazione, automatizzazione nonché informazioni basate su dati specifici, l’azienda americana Pitney Bowes cerca quotidianamente di aiutare i propri clienti a ridurre i costi imprenditoriali migliorando i feedback in entrata.

Compito importante in tal senso lo ricopre un’affrancatrice di livello come la Connect + 3000 sia in termini di produttività che di capacità esecutive. Essa stampa ed affranca più velocemente di qualsiasi macchina al momento disponibile sul mercato, considerando che è in grado di produrre oltre 18.000 buste all'ora!

Ma le sue capacità non finiscono qui, infatti tale dispositivo può produrre buste personalizzate con messaggi di marketing promozionali, con sponsor o semplicemente con marchi di fabbrica. In codesta maniera ogni busta processata può essere viatico per la generazione di nuove entrate e per una maggiore affermazione nel commercio. La stampa è a getto d’inchiostro in quadricromia ed il suo percorso abituale prevede la copertura della busta per tutta la sua lunghezza davanti, dietro, in alto ed in basso.

Le caratteristiche

La Pitney Bowes Connect+3000 è connessa ad internet in maniera continua, situazione che regala numerosi vantaggi quali la possibilità di scaricare applicazioni direttamente dalla macchina, di avere accesso diretto a Pitney Bowes e i suoi servizi creando un proprio account personale, di acquistare forniture ed accessori spesso utili e di ottenere le tariffe nazionali ed internazionali più attuali.

Nonostante la Connect+3000 sia tecnologicamente molto avanzata, essa mantiene comunque un funzionamento davvero facile, per il quale va ringraziata l’intuitiva interfaccia touch-screen con display a colori della comoda grandezza di 15”, che rappresenta il fulcro centrale di tutto il sistema e dal quale è possibile monitorare ogni attività dell’affrancatrice accedendo al vasto menù di applicazioni che essa detiene per l’elaborazione della corrispondenza.

Altre qualità dell’apparecchio sono rappresentate dalla pesatura dinamica W-o-W che calcola in modo automatico il peso e la tariffa d'affrancatura mentre le buste vengono lavorate con precisione e senza mai alcun errore; dal raccoglitore automatico offerente una certa dose di elasticità nell'elaborazione di grandi volumi di posta, data la sua capacità di raccogliere le buste mantenendo un ordine prestabilito; dall’opzione monitoraggio delle spese, garantita da un programma di contabilità integrata che consente di monitorare tutte le spese postali in base a classe, formato e peso di ogni singolo materiale lavorato. Pianificare in modo efficace il proprio budget diventa così un gioco da ragazzi senza alcun rischio di possibili crac finanziari.

Principale fine ultimo della Pitney Bowes infatti è quello di garantire la continuità aziendale di chi le dà fiducia, anche durante periodi di crisi economica forte come quello attuale. Tenta ogni giorno di far fede a tale promessa utilizzando solidi sistemi per identificare ed attenuare i rischi finanziari inevitabilmente correlati alle realtà imprenditoriali.

Del resto l’interesse primario di Pitney Bowes è quello di agire sempre con un elevato valore di responsabilità aziendale, in empatia con i propri clienti spesso alle prese con la pericolosa ed infida giungla del commercio.

Ulteriori prodotti:
L'affrancatrice DM90i
L'affrancatrice Pitney Bowes DM110i
L'affrancatrice Pitney Bowes Connect +1000

Affrancatrice Connect 2000
Affrancatrice - Guida all´acquisto
Quanto costa una macchina affrancatrice?
Neopost affrancatrice IS 280
Neopost affrancatrice IS 350
Neopost affrancatrice IS 420
Neopost affrancatrice IS 440

Passaparola