Pitney Bowes DM220i: il successo assicurato!

Il vasto mondo del commercio, col passare dei secoli, ha subìto cambiamenti ed evoluzioni imponenti, caratterizzate soprattutto dall'affermarsi dell'automazione, intesa come la tecnologia che usa sistemi di controllo atti alla gestione di macchine e processi e alla riduzione dell'intervento umano.

In genere si sfrutta per l'esecuzione di operazioni ripetitive o complesse, ma anche ove si richiede sicurezza, certezza dell'operato, comodità e velocità.

Tale concetto è per esempio fondamentale in fatto di gestione documentale e postale, soprattutto quando i carichi di lavoro sono di un'entità impossibile da lavorare per un essere umano; in tal senso spicca il lavoro dell'azienda americana Pitney Bowes, importante produttrice di dispositivi adibiti alla gestione della corrispondenza.

Il prodotto che va per la maggiore è l'affrancatrice DM220i, dotata di qualità non indifferenti, quali la piattaforma di pesatura integrata che garantisce di pagare spese di affrancatura corrette, evitando così d’incappare in errori, ottenendo conseguentemente perdita di tempo e denaro.

Caratteristiche

L'affrancatrice in questione consta di un orologio automatico interno che autonomamente modifica ogni giorno data ed ora, fattore notevole soprattutto per poter gestire ed organizzare bene spedizioni future. La Pitney Bowes DM220i detiene una connessione costante alla rete che permette di monitorare sempre il credito necessario per affrancare, eventualmente ricaricandolo se necessario.

Inoltre la DM220i nasconde in sè piccoli accorgimenti che, sommati fra loro, fanno fare grande economia all'impresa: ad esempio è possibile spendere meno facendo scorta di buste prive di auto sigillante, in quanto tale apparecchiatura ha di serie un'unità atta proprio alla sigillatura dei documenti; dopo un determinato periodo di inattività la Pitney Bowes DM220i entra in modalità basso consumo, permettendo di risparmiare notevolmente sul conto energetico.

Il modello di affrancatrice preso in esame è anche dotato di un software notevole che permette di gestire con precisione e costanza i flussi di credito, quali gli estratti conti mensili e tutti i costi amministrativi protagonisti di un’attività imprenditoriale. In questo senso è interessante anche la disponibilità di tasti rapidi che consentono, semplicemente toccando un pulsante, di organizzare budget, lavoro ed operato generale.

La Pitney Bowes DM220i prevede fra le sue qualità anche un opzione atta alla personalizzazione delle buste processate come più si preferisce, scegliendo tra sponsor, messaggi pubblicitari, loghi aziendali e tutti quegli elementi che rendono il documento più accattivante aumentando la probabilità d’incassi e di positiva imposizione sul mercato.

Codesta peculiarità è supportata anche dalla capacità della DM220i di lavorare buste aventi fino a 9,5 millimetri di spessore, con una velocità incredibile di 45 pezzi al minuto! Anch’essa come altri modelli consta di bilancia integrata, ma ciò per cui si differenzia è da ricercare nella portata che prevede una pesatura differenziale fino a ben cinque chilogrammi, implementabile da piattaforme di pesatura fino a 35 chilogrammi!

La Pitney Bowes DM220i è perfettamente integrabile in un ambiente lavorativo, date le sue sembianze ergonomiche e la sua operatività estremamente silenziosa; neanche l’installazione porterà via tempo ai processi di produzione, in quanto essa è davvero intuitiva da effettuare tramite le apposite istruzioni come d’altronde lo è anche l’utilizzo vero e proprio dell’apparecchio stesso.

Ulteriori prodotti:
L'affrancatrice DM90i
L'affrancatrice Pitney Bowes DM110i
Convenienza e risultati con la DM 160i
L'affrancatrice Pitney Bowes DM300c

Passaparola